Archive for gennaio, 2011

Xayakalan, Santa María Ostula: “De aquí nadie nos va a sacar”.

La recuperación de mil 300 hectáreas de tierras nahuas en Xayakalan, Santa María Ostula, el 29 de junio de 2009 fue uno de los eventos más impresionantes de los últimos años. ¿Pero cómo lo lograron? La semana pasada tuve la oportunidad de resolver unas dudas.

Al llegar a Xayakalan con dos amigos una tarde soleada, el encargado de la seguridad no tardó en averiguar que éramos gente de confianza y nos enseñó una enramada donde podíamos acampar.

––Y ¿cómo va todo por aquí?
Read the rest of this entry »

Posted: gennaio 29th, 2011
at 6:00 by ironriot

Tagged with , , , ,


Categories: America Latina

Comments: No comments


MUORE SAMUEL RUIZ GARCIA, TATIK DEI POPOLI INDIGENI DEL CHIAPAS

>>>Leggi il comunicato dell’EZLN
Il 24 gennaio, all’età di 86 anni, è morto Don Samuel Ruiz García. Migliaia di persone, soprattutto indigeni accorsi dalle comunità del “rincón más olvidado de la patria”, come lo definirono gli zapatisti nel 1994, hanno sfilato di fronte al feretro dell’uomo che per quarant’un anni (1959-2000) è stato vescovo di San Cristóbal de las Casas.
“Vogliamo vescovi vicini ai poveri” gridavano i fedeli nella piazza di fronte alla cattedrale della città durante i tre giorni di ceremonia. Un vescovo vicino ai poveri come fu Tatic Samuel (padre Samuel in lingua maya tzotzil), un religioso politicamente progressista ma che, va detto, nelle questioni morali come l’aborto o l’omossesualità si mantenne sempre in linea con la posizione del Vaticano.
Read the rest of this entry »

Posted: gennaio 26th, 2011
at 7:22 by prox

Tagged with , , ,


Categories: America Latina

Comments: No comments


In visita ai prigionieri politici in Chiapas

La lucha es como un circulo. Se puede empezar en cualquier punto, pero nunca termina.
(Viejo Antonio)

Sono emozionati il profe Patishtan, Rosario, Alfredo e gli altri membri de La Voz del Amate mentre guardano con ferma ammirazione la kefiah del popolo palestinese omaggiata loro da un’attivista che appoggia il Coordinamento dei Comitati Popolari della Palestina. Stringendola forte nelle mani, chiedono come la indossano “quelli dell’Intifada palestinese”. E, con un gesto che rompe argini e confini, contraccambiano il regalo togliendosi i cappellini autoprodotti con scritto “CHE” e “EZLN” che destineranno a Abdallah Abu Rahma, militante palestinese, ed a Jonathan Pollak, anarchico israeliano, entrambi detenuti nelle carceri israeliane per aver combattuto il regime sionista.
Read the rest of this entry »

Posted: gennaio 22nd, 2011
at 11:29 by ironriot

Tagged with , , , , ,


Categories: America Latina,reportage dall'America Latina

Comments: No comments


Cronache Anarchiche

Il giornale “Umanità Nova” nell’Italia del Novecento (1920-1945)
Ed. Zero in Condotta, pp. 294
(con 2 dvd contenenti la la raccolta completa digitalizzata del quotidiano anarchico)

Qualche tempo fa, diffondendo Umanità Nova ad una manifestazione, mi è capitato di scambiare qualche battuta con un giovane militante comunista meravigliato di apprendere che il giornale degli anarchici era stato fondato nel 1920, ossia novanta anni fa.
Infatti, se si considera la scomparsa o il triste destino dei giornali della sinistra storica (l’Avanti! del partito socialista, La voce repubblicana, L’Ordine Nuovo di Gramsci o L’Unità, ormai ridotto a portavoce di gossip sub-politici) e di quella che fu la “nuova sinistra” (Lotta Continua, Potere Operaio, Senza Tregua, Il Quotidiano dei Lavoratori, La Sinistra, Bandiera Rossa…), di cui rimane il sempre più impalpabile Manifesto, è sicuramente un dato non scontato che il periodico dell’anarchismo organizzato sia riuscito a resistere a tante traversie e stagioni politiche, senza mai contare su sostegni finanziari statali o commerciali.
Read the rest of this entry »

Posted: gennaio 22nd, 2011
at 5:15 by ironriot

Tagged with , ,


Categories: Anarchismo

Comments: No comments


Da Venezia partono i roghi di libri. Vogliamo fare qualcosa?

by Wu Ming

Le parole più adatte alla circostanza le ha trovate Serge Quadruppani. Le abbiamo tradotte dal francese, eccole:

«Di fronte all’imbecillità fascistoide, si resta come ammutoliti: l’idiota enormità di certe dichiarazioni potrebbe lasciarci senza voce. E’ una cosa talmente stupida che si ha soltanto voglia di alzare le spalle e pensare ad altro. Ma questa enormità e quest’idiozia hanno effetti molto concreti. Se si lascia diffondere la sola idea (per non parlare della prassi reale) che si possano ufficialmente compilare liste nere contro chi non cede alla dittatura della tristezza, chi non si adegua alla visione dominante di questo o quell’aspetto del passato, allora si capitola a una concezione della società più vicina a quella della Tunisia di Ben Ali che a quella sognata in Europa dagli illuministi e dalla Resistenza. Per fortuna la storia recente dimostra che, a conti fatti, i piccoli e grandi Ben Ali non sempre sono vittoriosi.»
Read the rest of this entry »

Posted: gennaio 16th, 2011
at 11:36 by ironriot

Tagged with , , , ,


Categories: Liberta' d'espressione

Comments: No comments


Malgré la censure: le immagini amatoriali delle sommosse in Tunisia


Malgrado la censura, delle immagini amatoriali delle sommosse in Tunisia circolano da diversi giorni su Internet, in paticolare su Facebook.
LeMonde.fr ha selezionato due estratti di questi video…

Fonte: blog Incidenze, 14 gennaio 2011

Posted: gennaio 15th, 2011
at 11:10 by ironriot

Tagged with , , ,


Categories: Africa,repressione

Comments: No comments


La nuova FIAT

Questo, invece, lo spot Fiat in originale

Posted: gennaio 15th, 2011
at 10:52 by ironriot

Tagged with , ,


Categories: lavoro

Comments: No comments


[Documental] Comprar, tirar, comprar

Comprar, tirar, comprar

Baterías que dejan de funcionar a los 18 meses, impresoras que hacen lo mismo al llegar a un número determinado de impresiones…
El documental Comprar, tirar, comprar de Cosima Dannoritzer y emitido por TVE muestra cómo la caducidad programada se practica desde los años 20 porque “un artículo que no se desgasta es una tragedia para los negocios”.

Read the rest of this entry »

Posted: gennaio 14th, 2011
at 11:41 by ironriot

Tagged with , ,


Categories: documentari

Comments: No comments


Messico: Ricomincia il femminicidio

Susana Chávez, uccisa lo scorso 6 gennaio. È la prima vittima di femminicidio a Ciudad Juárez del 2011
Sanjuana Martínez
“Ni una más”. L’autrice di questa frase è stata assassinata. Si chiamava Susana Chávez e, oltre ad essere attivista contro i femminicidi a Ciudad Juárez, era poeta. Aveva 36 anni. Hanno gettato il suo corpo seminudo per strada. La testa era avvolta in un sacchetto di plastica nero. Le mancava la mano sinistra.
Read the rest of this entry »

Posted: gennaio 14th, 2011
at 11:00 by ironriot

Tagged with , , , ,


Categories: America Latina,repressione

Comments: No comments


Report audio dalla Tunisia – 14/01/2011

Report audio dalla tunisia, tratto dal notiziario di radio Popolare del 14 gennaio 2011.

>>>download

Posted: gennaio 14th, 2011
at 10:08 by ironriot

Tagged with , , ,


Categories: Africa

Comments: No comments


« Older Entries