2 agosto. L’ex Nar Cavallini verso l’archiviazione

La Procura di Bologna ha chiesto l’archiviazione del fascicolo che vedeva ancora indagato per la strage alla stazione l’esponente di estrema destra Gilberto Cavallini, all’epoca militante dei Nuclei armati rivoluzionari.

Il fascicolo nasceva dalle indagini della Procura dei minori di Bologna che avevano portato alla condanna in appello (in primo grado era stato assolto) di un altro ex Nar minorenne, Luigi Ciavardini, che nel 1980 aveva 17 anni. Era stato il pm dei minori nel processo di primo grado a Ciavardini a inviare gli atti alla Procura presso il Tribunale. Cavallini, 57enne, era stato condannato per banda armata nel processo che aveva portato all’ergastolo di Valerio Fioravanti e Francesca Mambro, anche loro dei Nar, per la strage di Bologna. «Dal punto di vista probatorio la posizione di Cavallini è diversa da quella di Mambro, Fioravanti e Ciavardini: è meno gravata», è stato il ragionamento della Procura che ha portato alla richiesta di archiviazione.
Per quanto riguarda invece le recenti dichiarazioni sull’inchiesta bis per la strage alla stazione, la Procura di Bologna «prende atto del dibattito, ma non ha ragioni per intervenire».

Fonte: Radio città del Capo, 30 luglio 2009

Posted: July 30th, 2009
at 6:09pm by ironriot

Tagged with , , , ,


Categories: Antifascismo

Comments: No comments