EN PLANTON (IN PRESIDIO)

VIDEO IN SPAGNOLO (7′) – VIDEO EN ESPAÑOL (7′)

LEER EN ESPAÑOL

Da sei mesi più di 40 ex-dipendenti dall’azienda di trasporti di Cancun sono in presidio permanente con le loro famiglie di fronte il palazzo del governo.
Chiedono che vengano rispettati i loro diritti fondamentali in quanto sono stati licenziati senza nessuna garanzia e senza liquidazione. L’azienda ha infatti offerto il 4% di ciò che invece spetterebbe loro per legge, senza venire nè penalmente perseguita e nè vigilata nell’adempimento degli obblighi contarttuali.
I presidianti esigono che il governo faccia rispettare i loro diritti, essendo il trasporto un servizio gestito da e per il pubblico.
In questi mesi ne hanno passate molte: scioperi della fame, sgomberi forzati e, due mesi fa, anche la grave perdita di un compagno C.MANUEL DE JESUS MARIN AGUILAR, deceduto in conseguenza delle precarie condizioni in cui sono costretti a sopravvivere per realizzare la loro lotta.
Sono oggi pronti ad aspettare gli ALTERMUNDISTAS, i NO GLOBAL, che arriveranno per il contro vertice del COP16.
Per avere anche loro una possibilità di farsi sentire.
Per poter parlare della loro resistenza.

Posted: December 2nd, 2010
at 2:53am by prox


Categories: Ambiente,America Latina,reportage dall'America Latina,Video

Comments: No comments