Lo sterminio nazista di 500.000 zingari è cominciato così

Alla commemorazione per l’assalto alle carceri degli Scalzi (ultima guerra), che si tiene tutti gli anni a Verona, è intervenuto il sindaco Flavio Tosi fresco di condanna per razzismo.
Gli antifascisti veronesi presenti con uno striscione con su scritto: “Lo sterminio nazista di 500.000 zingari è cominciato così” non hanno permesso al sindaco di parlare contestando la sua presenza
ad una commemorazione partigiana.

La condanna definitiva per propaganda razzista, inflitta al sindaco Flavio Tosi e ad altri cinque leghisti, tra cui un assessore comunale (Enrico Corsi), riguarda una campagna contro gli zingari, scatenata dal Carroccio nel 2001. Il sindaco e i suoi colleghi di partito, passati attraverso tutti i gradi di giudizio (addirittura due volte in appello e due in Cassazione), sono stati irrevocabilmente riconosciuti colpevoli e costretti a pagare i risarcimenti alle parti civili, alcuni componenti della comunità sinta veronese e l’Opera Nomadi, e le spese agli avvocati.

antifasciste antifascisti veronesi

(18 luglio 2009)

Posted: luglio 19th, 2009
at 8:33 by ironriot

Tagged with , , , ,


Categories: Antifascismo,Razzismo

Comments: No comments