Archive for the ‘cie’ tag

[Bologna] Cie, nel settore femminile sommossa sedata a manganellate. Un arresto

Una detenuta denuncia pestaggi da parte della polizia, direzione e Questura negano. In manette una 29enne nigeriana, accusata di resistenza e danneggiamento

“Non siamo drogate né assassine, siamo qui solo per una questione di documenti. Qui dentro siamo troppe, fa molto caldo, ma noi non siamo animali. Per favore venite a vedere com’è la situazione qui, aiutateci”, dice al telefono una delle 37 donne recluse nel Cie di via Mattei.
Oggi ci sono stati momenti di tensione nel reparto femminile del centro, con materassi incendiati e lanci di oggetti verso gli agenti di polizia. Le versioni divergono. La donna raggiunta al telefono denuncia manganellate nei confronti delle detenute: “Una cinese e una marocchina sono finite in infermeria, un’altra donna nigeriana è stata portata via”. La migrante nigeriana di 29 anni, si è poi appreso, è stata arrestata in flagranza di reato e accusata di resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento.
Read the rest of this entry »

Posted: agosto 25th, 2011
at 1:03 by ironriot

Tagged with , , , ,


Categories: migranti,repressione

Comments: No comments


La repressione preventiva non può fermare il desiderio di libertà

da Staffetta

In una riunione del consiglio dei ministri nel bunker di Palazzo Chigi, il 16 giugno sono state introdotte nuove misure cautelari contro i migranti che non siano in regola con la burocrazia italiana (prolungamento della detenzione nei CIE da 6 a 18 mesi, firme in questura, consegna del passaporto, etc.). Sono provvedimenti che segnano e chiariscono il rinnovato “interesse” del Ministero dell’Interno per fogli di via, associazioni a delinquere, arresti domiciliari e altre restrizioni “gratuite” della libertà a prescindere da eventuali “reati”.

Se ne parlerà a Brescia il 26 giugno durante la festa Fuochi di Resistenza, ma la notizia chiarisce una volta per tutte che l’uso diffuso e spropositato di queste misure nell’ultimo anno – in particolare nella “prevenzione” e repressione dei movimenti sociali come l’Onda e contro i compagni in generale – è frutto evidentemente di uno strategia del Ministero e non è iniziativa delle singole Procure. Ed è un’applicazione alla lettera del mai abrogato Codice Rocco, scritto da uno che fu Ministro della Giustizia dal 1925 al 1932 e che elaborò gli strumenti giuridici della dittatura fascista.

Per noi vale solo una risposta: migranti e compagni uniti contro la repressione!

Fonte: blog Staffetta, 19 giugno 2011

Posted: giugno 20th, 2011
at 10:53 by ironriot

Tagged with , ,


Categories: migranti,repressione

Comments: No comments


ABCie. Glossario-dossier a cura di Noinonsiamocomplici

>>> dossier versione stampa
>>> dossier versione web
E’ finalmente pronto il dossier che avevamo preannunciato un paio di mesi fa.
Mentre ci lavoravamo nei Cie di tutta Italia sono continuati le rivolte e i tentativi di fuga. Anche dal Cie di Modena alcuni immigrati hanno cercato di tagliare la corda dimostrando, ancora una volta, che quel lager non è meno lager di altri, checché ne dica Giovanardi.
Per tutte queste notizie rimandiamo a Macerie che, come sempre, è il sito più aggiornato.

Poniamo, invece, alcune domande su due fatti recenti.
La prima riguarda l’Ariete, il peschereccio di Mazara del Vallo mitragliato, la notte del 13 settembre scorso, da una motovedetta italiana ’gentilmente’ concessa in dotazione – con tanto di armi e finanzieri – alla Libia in seguito agli accordi sul pattugliamento del Mediterraneo.
Read the rest of this entry »

Posted: settembre 21st, 2010
at 9:13 by ironriot

Tagged with ,


Categories: migranti

Comments: No comments


Prima aggredita poi deportata

Ancora violenza e deportazione su una donna nigeriana condannata a morte nel suo paese per essersi difesa da uno stupro. Scappata in Italia dove subisce un’altra violenza viene rinchiusa nel Cie di Bologna per essere rimpatriata.

Dopo il caso di Joy ed Hellen un nuovo caso di violenza ed espulsione sul corpo di una donna migrante. Faith Ayworo è una ragazza nigeriana di 23 anni venuta in Italia per sfuggire a una condanna a morte. Quando era in Nigeria un uomo aveva cercato di violentarla, lei di era difesa uccidendo il suo aggressore. Per questo è stata processata e condannata a morte.
Read the rest of this entry »

Posted: luglio 23rd, 2010
at 9:22 by ironriot

Tagged with , , , , ,


Categories: migranti

Comments: No comments


Italia stato canaglia: mobilitazioni antirazziste il 19 e 20 giugno

Ieri il governo italiano ha respinto alcune fondamentali «raccomandazioni» dell’ONU per il rispetto dei diritti umani in Italia: ad esempio quelle che chiedevano di revocare il cosiddetto «pacchetto sicurezza», di depenalizzare l’entrata e il soggiorno irregolare degli immigrati «clandestini», di stabilire una definizione esplicita di «tortura» nel codice penale.

Anche la Libia, alleata dell’Italia nelle deportazioni di migranti, ha scacciato l’organizzazione dell’ONU per i rifugiati perché la sua difesa dei diritti umani sarebbe «illegale».
Read the rest of this entry »

Posted: giugno 12th, 2010
at 7:28 by ironriot

Tagged with , , , , , ,


Categories: migranti,Razzismo

Comments: No comments


Lettera di un gruppo di detenuti nel CIE di Ponte Galeria a Roma

A tutte le persone che vivono in questo paese
A tutti coloro che credono ai giornali e alla televisione

Qui dentro ci danno da mangiare il cibo scaduto, le celle dove dormiamo hanno materassi vecchi e quindi scegliamo di dormire per terra, tanti tra di noi hanno la scabbia e la doccia e i bagni non funzionano.
La carta igenica viene distribuita solo 2 giorni a settimana, chi fa le pulizie non fa nulla e lascia sporchi i posti dove ci costrigono a vivere.

Il fiume vicino il parcheggio qui fuori è pieno di rane e zanzare che danno molto fastidio tutto il giorno, ci promettono di risolvere questo problema ma continua ogni giorno.
Read the rest of this entry »

Posted: giugno 12th, 2010
at 6:59 by ironriot

Tagged with , , , , ,


Categories: migranti,Razzismo

Comments: No comments


Incazzati neri. Cronache dal CIE di Bologna

A Bologna, i reclusi del Centro sono incazzati neri. Lo sono da tempo, e ne hanno tutte le ragioni. Ieri, grazie ad un presidio organizzato oltre le mura dai compagni, hanno ripreso saldamente i contatti con fuori. E hanno pure preso coraggio: da questa mattina in cinquanta sono in sciopero della fame.

I prigionieri di Corelli, da parte loro, hanno accolto la notizia dello sciopero a Bologna con urla di gioia e di lotta. A un compagno del Comitato di Milano hanno dettato questo improvvisato “comunicato”:
Read the rest of this entry »

Posted: aprile 17th, 2010
at 5:21 by ironriot

Tagged with , , , ,


Categories: migranti,Mobilitazioni

Comments: No comments


Il Cie di Modena sta diventando un lager di massima sicurezza?

Ieri due compagne bolognesi sono andate alla prefettura di Modena per ritirare, come altre volte, l’autorizzazione per incontrare Joy, ma si son sentite dire che da mercoledì 14 aprile è tutto bloccato a causa di una nuova circolare della questura ­ che non è dato visionare ­ secondo la quale chi richiede un colloquio con detenuti/e del Cie modenese verrà sottoposto ad accertamenti di polizia.
L’iter per ottenere il permesso di colloquio dentro il Cie di Modena, che prima era di competenza solo della prefettura, viene così allungato.
Read the rest of this entry »

Posted: aprile 16th, 2010
at 8:57 by ironriot

Tagged with , , , , ,


Categories: migranti,Razzismo

Comments: No comments


Mobilitiamoci perché non rubino a Joy altri mesi di vita!

Il 12 aprile scadono i 60 giorni affibbiati a Joy il 12 febbraio scorso, con un’udienza di convalida fatta in fretta e furia e senza i suoi avvocati dopo il trasferimento dal carcere di Como al Cie di Modena.
Molto probabilmente, qualche giorno prima della scadenza la questura di Modena chiederà al giudice di pace di firmare il prolungamento della sua detenzione nel Cie per altri 60 giorni. E il giudice di pace firmerà senza battere ciglio, come sempre.
Read the rest of this entry »

Posted: aprile 8th, 2010
at 9:39 by ironriot

Tagged with , , ,


Categories: migranti,Mobilitazioni,Razzismo,repressione

Comments: No comments


La lotta con Joy contro Cie e deportazioni non deve fermarsi!

Quello di ieri è stato un parziale successo: l’intreccio tra fattori di tipo giuridico e le mobilitazioni solidali hanno fatto sì che Joy, Hellen e Florence non venissero deportate. Ma ciò non toglie che ieri 25 uomini e donne provenienti dalla Nigeria siano stati/e rimpatriati da Ponte Galeria con il charter organizzato da Frontex, mettendo gravemente in pericolo le loro vite e che quindi rimanga necessario fare di tutto per fermare le deportazioni.
Read the rest of this entry »

Posted: marzo 20th, 2010
at 2:04 by ironriot

Tagged with , ,


Categories: migranti,Razzismo

Comments: No comments


« Older Entries