Archive for the ‘lampedusa’ tag

[Migranti] Hanno insabbiato tutto. Prove di regime a Lampedusa

by FORTRESS EUROPE
Sapevate che alcuni agenti della Guardia di Finanza a Lampedusa andavano a caccia dei tunisini indossando maglietta con su scritto “G8 2001, IO C’ERO”? E che tra i poliziotti c’era chi sotto l’uniforme indossava la maglietta con l’aquila nera e la scritta “MERCENARI”? Qualcuno penserà che siano dettagli. Secondo me invece dà la misura di dove siamo arrivati. La frontiera è ormai fuori controllo. Senza legge e senza informazione. Affidata a squadre di picchiatori esaltati. Gli stessi torturatori responsabili del macello di Genova, delle continue morti sospette in carcere e nei commissariati (vedi Cucchi, Uva, Aldrovandi…), e dei sempre più frequenti pestaggi nei centri di identificazione e espulsione (Cie).
Read the rest of this entry »

Posted: ottobre 25th, 2011
at 3:10 by ironriot

Tagged with , , , , ,


Categories: migranti

Comments: No comments


[Migranti] La guerra di Lampedusa raccontata da Alessio Genovese

by FORTRESS EUROPE
Lui è uno dei migliori fotogiornalisti italiani. Si chiama Alessio Genovese e a differenza di altri colleghi parla correntemente arabo, il che gli ha permesso di passare le ultime 48 ore insieme ai tunisini di Lampedusa e di capire meglio di altri cosa è davvero accaduto sull’isola. In attesa di vedere le suo fotografie, gli abbiamo chiesto di raccontarci per scritto quello che ha visto. Questa è la sua testimonianza.

A Lampedusa guerra ai tunisini e ai giornalisti
di Alessio Genovese

Ce li avevano descritti come dei criminali, ex galeotti in fuga dalla Tunisia per non saldare i conti con la giustizia. Fino alla giornata di ieri erano numeri che si aggiungevano alle migliaia di immigrati in arrivo dal Nord Africa.
Read the rest of this entry »

Posted: ottobre 25th, 2011
at 3:03 by ironriot

Tagged with , , , , ,


Categories: migranti

Comments: No comments


Quell’isola è troppo antirazzista

di Giacomo Sferlazzo

Pochi giorni fa è accaduto qualcosa di inaspettato e inquietante che nessuno di noi avrebbe mai pensato di vivere, qualcosa di anomalo che ci riporta alla memoria uno stato di polizia raccontato nei libri di storia. Sono ormai alcuni giorni che nella piccola isola di Lampedusa, la polizia si permette di fermare e perquisire attivisti e privati cittadini che indipendentemente si interessano della difesa dei diritti umani e dei migranti. Con il pretesto di «normali controlli di polizia», gli uomini delle forze dell’ordine irrompono nella vita quotidiana di persone, la cui unica colpa è quella di essere attivi membri della società e di volere creare un ponte tra culture attraverso il loro volontariato.
Read the rest of this entry »

Posted: aprile 20th, 2011
at 7:36 by ironriot

Tagged with , ,


Categories: migranti

Comments: No comments