Archive for the ‘modena’ tag

Italia stato canaglia: mobilitazioni antirazziste il 19 e 20 giugno

Ieri il governo italiano ha respinto alcune fondamentali «raccomandazioni» dell’ONU per il rispetto dei diritti umani in Italia: ad esempio quelle che chiedevano di revocare il cosiddetto «pacchetto sicurezza», di depenalizzare l’entrata e il soggiorno irregolare degli immigrati «clandestini», di stabilire una definizione esplicita di «tortura» nel codice penale.

Anche la Libia, alleata dell’Italia nelle deportazioni di migranti, ha scacciato l’organizzazione dell’ONU per i rifugiati perché la sua difesa dei diritti umani sarebbe «illegale».
Read the rest of this entry »

Posted: giugno 12th, 2010
at 7:28 by ironriot

Tagged with , , , , , ,


Categories: migranti,Razzismo

Comments: No comments


Il Cie di Modena sta diventando un lager di massima sicurezza?

Ieri due compagne bolognesi sono andate alla prefettura di Modena per ritirare, come altre volte, l’autorizzazione per incontrare Joy, ma si son sentite dire che da mercoledì 14 aprile è tutto bloccato a causa di una nuova circolare della questura ­ che non è dato visionare ­ secondo la quale chi richiede un colloquio con detenuti/e del Cie modenese verrà sottoposto ad accertamenti di polizia.
L’iter per ottenere il permesso di colloquio dentro il Cie di Modena, che prima era di competenza solo della prefettura, viene così allungato.
Read the rest of this entry »

Posted: aprile 16th, 2010
at 8:57 by ironriot

Tagged with , , , , ,


Categories: migranti,Razzismo

Comments: No comments


[Modena] Compagno accoltellato da un responsabile di CasaPound

Cedere alla provocazione. La provocazione è quella costruita dalla destra e dalla gente della formazione neofascista che ieri si è presentata a Modena, che ha prodotto il primo frutto della loro logica: un ragazzo ferito da un coltello dal responsabile di CasaPound Modena. L’esasperazione che può produrre il dichiarare con arroganza il proprio fascismo attraverso i mass media, con quello che suscita tale parola nella nostra città: la memoria delle torture in accademia, i cartelli sui negozi di chi veniva additato come ebreo, le fucilazioni, le deportazioni, la guerra, i fratelli morti vicino a noi nelle terre occupate, il razzismo nei confronti dei neri delle colonie promosso ancora primo di quello antiebraico, la chiusura delle organizzazioni operaie, l’olio di ricino… non è semplice da descrivere a parole.
Read the rest of this entry »

Posted: marzo 2nd, 2010
at 12:12 by ironriot

Tagged with , , ,


Categories: Antifascismo

Comments: No comments


Il fascismo che non è mai stato sconfitto.

Incredibile episodio di censura.
Denunciamo un grave attacco alla nostra libertà di espressione.

Gli organizzatori della 3 gg SOUND AND WORDS FESTIVAL “associazioni unite in concerto” che si è svolta a San Prospero di Modena l’11-12 e 13 settembre volevano esporre la mostra sullo sgombero di Libera, volevano il banchetto di libri di Libera ed un intervento di Libera dal palco, cosa che abbiamo annunciato per mail a più di 1.500 contatti.
La mostra sullo sgombero di Libera è già stata esposta in circoli e birrerie, il banchetto di libri di Libera ad agosto era presente alla Festa della Libertà di Zocca, è stato esposto a Parma e tante volte a Modena lungo la via Emilia e di interventi da vari palchi Libera ne ha fatti parecchi.
A San Prospero invece è iniziato uno stillicidio di pressioni e ricatti sugli organizzatori perché avere quelli di Libera diventava un problema di ordine pubblico.
Read the rest of this entry »

Posted: settembre 15th, 2009
at 10:51 by ironriot

Tagged with , ,


Categories: Anarchismo,Liberta' d'espressione,repressione,Spazi Sociali

Comments: No comments


Corteo “LIBERA”- 6 giugno 2009


Read the rest of this entry »

Posted: maggio 22nd, 2009
at 10:59 by ironriot

Tagged with , , ,


Categories: Senza categoria

Comments: No comments


MODENA. CORTEO per gli spazi sociali e l'autogestione

Sabato 11 aprile 2009 ore 16 p.zza Sant’Agostino
E’ necessario praticare l’autogestione subito e ovunque perché le politiche securitarie e la diffusione di una vergognosa cultura fascista non possono continuare ad essere legittimate nell’indifferenza.
La sicurezza e la vivibilità dei nostri territori si conquistano con la socialità e la condivisione.
Sono necessari nuovi spazi sociali autogestiti!

Promuove: Collettivo Libertario/Anarchico Spazi Sociali Modena e Provincia

Prime adesioni: Libera/Agitati Modena – Gruppo Anarchico Carpigiano – Spazio Sociale XM24 Bologna – PaviainserieA Pavia – Libreria Anomalia/CDA Roma – Collettivo Studentesco RiKreazione Modena – G.L.C.A. l’Erba Casatenovo – Circolo Malfattori Milano
– Circolo anarchico Pasquale Binazzi La Spezia – Giampaolo della Monica – Rete Antifascista Parmigiana – USI parma – Circolo Cieri FAI Parma – Gruppo donne Diamoci 1 Taglio Modena

Posted: maggio 21st, 2009
at 6:36 by prox

Tagged with , , ,


Categories: Senza categoria

Comments: No comments